Interreg
Iscriviti alla nostra Newsletter

Diversità e
arti performative

per una società inclusiva
del terzo millennio

DEA comunica

HOME >> DEA comunica >> News

VIRGILIO SIENI MERCOLEDI’ 21 LA PRESENTAZIONE DI “MANIFESTO 111”

Manifesto 111 Virgilio Sieni

Torna a Novara Virgilio Sieni, uno dei più importanti artisti internazionali, una delle figure di riferimento chi si occupa di danza e performing arts, sia a livello nazionale che internazionale. Invitato dall’associazione Didee in collaborazione con “Oltre Le Quinte”, terrà una “tre giorni” di lezioni sul gesto e la cura della distanza: l’evento si chiuderà mercoledì 21 ottobre, alle ore 18, presso Nòva (ex caserma Passalacqua) a Novara, con un evento pubblico in verrà presentato “Manifesto 111”, ovvero una raccolta di riflessioni sull’abitare e sull’operare nei territori attraverso l’arte del gesto. Nel corso dell'appuntamento verrà presentato il lavoro svolto nei giorni precedenti con performer e cittadini in previsione del nuovo progetto di comunità per la Città di Novara.

“Manifesto 111” nasce a Firenze all’inizio del 2020 grazie all’incontro di numerosi cittadini che insieme hanno riflettuto sui temi “dell’operare in vita” e sulle risposte che la politica potrebbe individuare per la costruzione della “città che viene” (www.virgiliosieni.it).

Nel laboratorio saranno coinvolti anche i performer del gruppo integrato di “Oltre Le Quinte”, che da diverso tempo hanno intrapreso un percorso di ricerca col coreografo fiorentino.

Virgilio Sieni torna a Novara in un momento delicato in cui è necessario sapersi prendere cura delle distanze, per riabbracciare l'esistente con tutti i limiti che stiamo conoscendo ora. Il gesto e il movimento, nell'insegnamento di Virgilio Sieni, possono però tramutarsi in un esercizio di vicinanza per recuperare "una nuova consapevolezza rispetto alla nostra vita comune in un pianeta infetto, e per ritrovare la forza dell’agire collettivo".

L’evento è realizzato nell’ambito del progetto ‘D.E.A Diversità e arti performative per una società inclusiva del terzo millennio’ - sostenuto da Programma di cooperazione Interreg V-A Italia-Svizzera 2014-2020.

 

Partner DEA (ID 506686)